header

de Sanctis Cesare (Venizza)

Pittore, acquerellista, caricaturista, scrittore e chirurgo, nato a Roma nel 1919, Cesare de Sanctis è scomparso nel 2008. Dipinge fin dagli Anni ‘20 quando protestava con la mamma così: “Non sono un bambino, sono un pittore!” L’attività di scrittore di de Sanctis è ugualmente precoce e protratta nei decenni; ai ricordi famigliari degli Anni ‘20 e ‘30 è dedicato “Via Paisiello 15”, (1991, Artefatto). “La Scriminatura” (1995, Artefatto poi Fefè Editore in una nuova edizione) è invece una raccolta illustrata con suoi disegni di “dissertazioni, dialoghi, resoconti, suppliche, ballate e giochi di parole” di grande finezza e ironia. “Volta la Carta” (2005, Fefè Editore) è invece una filastrocca poetica con disegni creata nel 1955 ma pubblicata cinquant’anni dopo.

Eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
10
11
12
13
14
15
17
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter:
Potrai cancellare la tua iscrizione in qualsiasi momento cliccando sull'apposito link presente in ogni nostra newsletter.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito accetti che vengano utilizzati.