header

le streghe di montecchio

Aperta la quinta edizione del Premio

Si è aperta ufficialmente la 5a edizione del Premio Letterario le STREGHE DI MONTECCHIO 2017/2018
REGOLAMENTO
Il Premio è promosso da Fefè Editore.
La partecipazione è gratuita e aperta a tutti senza distinzione di età sesso nazionalità.
I racconti devono essere ispirati al tema “Streghe d’Italia, vere o presunte, di ieri e di oggi”.
I racconti devono essere composti da un minimo/massimo di 3.000/4.000 caratteri (spazi inclusi).
I racconti devono essere inviati all’e.mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. IMPROROGABILMENTE entro il 31 dicembre 2017.
Ogni racconto deve essere corredato da: nome e cognome dell’autore, breve biografia, e.mail e cellulare di riferimento.
Ogni partecipante può inviare anche più di un racconto.
I migliori racconti, a insindacabile giudizio della giuria, verranno inclusi nell’antologia “Streghe d’Italia/5” per Fefè Editore.
Tutti i migliori racconti verranno in seguito pubblicati sulla pagina FaceBook di Fefè Editore.
Partecipando al concorso, l’autore autorizza automaticamente la pubblicazione gratuita del proprio racconto nel volume antologico “Streghe d’Italia/5” e sulla pagina FaceBook di Fefè Editore.
Il racconto vincitore verrà premiato insieme ad altri meritevoli, a insindacabile giudizio della giuria, nel corso di un evento che si terrà nella primavera 2018.

Info: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. / 338.3733845

Il Premio deriva dal libro omonimo di Pier Isa della Rupe Le streghe di Montecchio e promuove la conoscenza e la visita del BOSCO ESOTERICO E LETTERARIO DEL MONTECCHIO a Bagnaia (Viterbo).

• Un ritratto di Pier Isa della Rupe su "Rose and Vintage".

***

Questi i titoli dei racconti vincitori, gli autori e le motivazioni per ciascuno della quarta edizione del Premio conclusa il 28 maggio 2017:

PRIMO PREMIO a: Il mio mondo è fatto di farfalle di Antonio Tammaro
Una lingua antica e poetica al servizio di una struttura ferrea per un esito efficace e seducente.
SECONDO PREMIO a: Le Donni di Gabriella Modica
Un gioco di falsi equivoci in tre atti, con tradizione, inventiva e surreale sospesi fuori del tempo.
TERZO PREMIO a: Le Sibille di Stefania Giovannotti
Storia bruciante e verace, dramma trattenuto con abilità letteraria, fino all’epilogo morale e tenace.
MENZIONI SPECIALI a: Ambra Arcamone Malaspina e Anna Magrino
Per la qualità e l’originalità dei loro racconti.

Eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
11
12
13
14
15
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter:
Potrai cancellare la tua iscrizione in qualsiasi momento cliccando sull'apposito link presente in ogni nostra newsletter.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito accetti che vengano utilizzati.