header

CHANTAL AKERMAN il cinema raccontato

Presentazioni
CHANTAL_AKERMAN-cop1
Data: 18 Aprile 2020 00:00

Luogo: Biblioteca Comunale San Giorgio  |  Città: Pistoia, Italia

Sabato 18 aprile, nell'ambito del ciclo di presentazioni di libri sul cinema IL CINEMA RACCONTATO organizzato dal Comune di Pistoia/Servizio cultura e tradizioni, turismo e informatica nella Biblioteca San Giorgio, sarà presentato CHANTAL AKERMAN /uno schermo nel deserto scritto da Ilaria Gatti con Alessandro Cappabianca. Parteciperanno l'Autrice e Marco Luceri critico cinematografico.

IL LIBRO – A tutt’oggi non esisteva una monografia critica, completa di regesto di tutte le sue opere (film, libri e installazioni); il volume è suddiviso in 12 capitoli che individuano i temi più importanti che attraversano i suoi lavori. Tutto il materiale prodotto da Chantal Akerman – regista sperimentale e video artist belga di grande rilievo internazionale scomparsa nel 2015 a 65 anni – può essere considerato un autoritratto filmico, un sistema di sovrapposizioni, pause, ricordi, verità, fisicità, tipiche di un soggetto moderno frammentato che percepisce la casualità del nostro stare al mondo. Il suo film più famoso è Jeanne Dielman, Quai du Commerce, 1080 Bruxelles (1975) che costituisce ancora oggi un punto di riferimento nella storia del cinema. Ha diretto Juliette Binoche, Delphine Seyrig, William Hurt, Catherine Deneuve, Aurore Clément e ha documentato il lavoro di Pina Bausch; nel 2004 il Centre Pompidou le ha dedicato una retrospettiva con installazioni e catalogo.

 

Telefono
338.3733845
Email
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Luogo
Via Sandro Pertini
51100 Pistoia PT, Italia

 

Google Maps


Eventi

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter:
Potrai cancellare la tua iscrizione in qualsiasi momento cliccando sull'apposito link presente in ogni nostra newsletter.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito accetti che vengano utilizzati.