header

Palazzo Giustiniani/una questione ancora aperta

PALAZZO GIUSTINIANIPalazzo Giustiniani

una questione ancora aperta

a cura di Carlo Ricotti, Elisabetta Cicciola

prefazione di Stefano Bisi

una ferita aperta nel cuore di tutti i liberi muratori e una sconfitta per ogni cittadino che crede nell’Uguaglianza, nella Giustizia e nella lealtà di uno Stato civile. Stefano BISI / Gran Maestro G.O.I.

Fuori Serie
anno 2016
pagine 224
€ 20,00
ISBN 978-88-95988-79-5

Abstract

"Quella di Palazzo Giustiniani è una ferita aperta nel cuore di tutti i liberi muratori e una sconfitta per ogni cittadino che crede nell’Uguaglianza, nella Giustizia e nella lealtà di uno Stato civile. Il Grande Oriente d’Italia, sin dai primi mesi in cui i fratelli mi hanno dato la grande responsabilità di Gran Maestro dell’Ordine, ha subito riaperto il dossier Giustiniani, di questa per noi dolorosa e triste vicenda che ci ha visti espropriati di un diritto, sia pur minimo, che ci era stato riconosciuto da un regolare concordato firmato con l’Agenzia delle Entrate".

dalla prefazione di Stefano Bisi, Gran Maestro del Grande Oriente d'Italia

Gli Autori

  • CARLO RICOTTI è docente di Storia delle istituzioni politiche e amministrative, a Roma, presso la Facoltà di Scienze Politiche della LUISS/Libera Università Internazionale degli Studi Sociali "Guido Carli".
  • ELISABETTA CICCIOLA è ricercatrice alla Biblioteca/Archivio del Grande Oriente d'Italia.

Il Prefatore

Eventi

  • Lunedì 20 settembre 2016 alle ore 12,00 presentaziona alla stampa nella sede romana del Grande Oriente d'Italia. Il video completo dell'incontro (36?) su Radio Radicale cliccando qui.

IMG 4126IMG 4119

Recensioni

IL TEMPOIL TEMPO

LA NOTIZIA GIORNALE IT

LA NOTIZIA-IL GIORNALE.IT

 

Acquista

Costi di spedizione per tutta Italia € 3,63. Spedizione gratuita per ordini superiori a € 40,00.
Per acquisti dall'estero compila questo modulo. For international delivery click here.

 

Nei percorsi di lettura: ,

Lapislazzuli

LapislazzuliLapislazzuli

36 disegni in b/n e loro versioni letterarie

Nicco (Niccolò de Sanctis) e Milly Borrelli

Una “cosmologia” tutta particolare e originale fatta di segni e disegni che insieme delineano mondi sotterranei, “superficiali” e iperurani tutti da esplorare.

 

FefèArte / 1
anno 2011
pagine 84
€ 20,00
ISBN 978-88-95988-21-4

Abstract

Nicco, architetto, e Milly Borrelli, docente, mettono insieme ciascuno la propria arte e danno vita ad una “cosmologia” tutta particolare e originale. Fatta di segni e disegni che insieme delineano mondi sotterranei, “superficiali” e iperurani tutti da esplorare. “Le immagini di Nicco - scrive Ilaria Gatti nella prefazione al catalogo - sono al centro di spazi vuoti, sembrano tentativi di organizzare e incanalare attraverso la geometria alcuni pensieri lontani, allusioni, forse ansie, emozioni, passioni, nostalgie… che emergono e vengono imbrigliate per poter essere raccontate attraverso delle regole”. Le versioni letterarie che di ciascun disegno dà la Borrelli sono interpretazioni “in seconda battuta” di quei pensieri, allusioni, ansie. L’incontro è magico. E il risultato anche. Il titolo del libro - Lapislazzuli - allude a questa collaborazione tra due emisferi cerebrali, l’emotivo e il razionale: il Lapis nelle mani di Nicco ha partorito i disegni; i Lazzuli nelle mani di Milly hanno aggiunto la favola scritta.

Lapislazzuli è il primo titolo di una nuova collana di Fefè Editore: FefèArte.

Leggi di LAPISLAZZULI sul mensile on line di poesia www.formafluens.net del gennaio 2012.

Gli Autori

Eventi

LAPISLAZZULI sarà presentato in occasione della mostra omonima di cui il libro è catalogo, venerdì 4 novembre alle Spazio GBEditoriA, a Roma, in Vicolo Savelli 9.

Acquista

Costi di spedizione per tutta Italia € 3,63. Spedizione gratuita per ordini superiori a € 40,00.
Per acquisti dall'estero compila questo modulo. For international delivery click here.

 

Nei percorsi di lettura:

Eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter:
Potrai cancellare la tua iscrizione in qualsiasi momento cliccando sull'apposito link presente in ogni nostra newsletter.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito accetti che vengano utilizzati.